Consigli, suggerimenti, idee per il servizio fotografico e video

Ultimo aggiornamento 11 mar 2013, 21:57


  • 0

logo su foto fuori album

Messaggioda bramborak » 29 set 2011, 21:18

Ciao a tutti,
avrei anch'io delle domande per il signor Nicolò.
Mi sono sposata a ottobre 2010, il fotografo è un amico di carissimi amici di mio marito.
Al primo colloquio ci ha proposto una soluzione "tutto compreso" il cui prezzo ci ha soddisfatto.
Vorrei precisare che il problema non risiede nella qualità degli scatti, che pur non essendo esperta ritengo buona, bensì in altre cose.
Prima di tutto, alla mia richiesta di avere i negativi, anzi come si usa adesso i files (ad alta risoluzione, si dice così vero?) di tutte le foto scattate, ha glissato e ha detto che non gli era mai capitata una richiesta del genere.
Per non avere discussioni, io non ho ribattuto, pensando che avrei comunque avuto in seguito la possibilità di ottenere i files acquistandoli a parte.
A voce avevo chiesto che scattasse foto ai miei parenti per inserirle nell'album.
Lui mi ha subito risposto positivamente, ma poi guardando i provini ho realizzato che tali foto non c'erano. Peggio per me, avrei dovuto fargli scrivere tutto, non l'ho fatto per timore di rovinare il rapporto con gli amici dimostrandomi
troppo "precisina".
A tutt'oggi non ho ancora in mano l'album finito: abbiamo scelto le foto, lui ha deciso che alcune non andavano bene e voleva cambiarle senza consultarci, noi ci siamo opposti e abbiamo ottenuto che alcuni scatti fossero reinseriti.
Per la realizzazione del calendario non abbiamo avuto voce in capitolo. Mio marito mi ha informato una sera che il fotografo aveva scelto lui le foto.
La goccia che ha fatto traboccare il vaso e mi ha spinto a rivolgermi a voi sono le foto fuori album, che ho fatto fare da mettere in cornice e
da dare ai parenti. Tali foto, realizzate in formato 13x19 al costo di 2€ l'una, recano tutte il logo del fotografo (il suo indirizzo internet) in bella vista a lato dell'immagine.
Mi rendo conto che le fotografie di matrimonio sono considerate foto artistiche,di proprietà del fotografo ecc., ma è la prima volta che mi capita di vedere unacosa del genere. Mai ho visto il logo del fotografo sulle foto di matrimoni di amici e parenti. Se distribuissi le foto in giro tutti potrebbero pensare
che le foto recano il logo perchè sono un omaggio del fotografo, il quale così si fa pubblicità. Peccato che le foto le ho pagate, e ormai mi viene il maldi pancia tutte le volte che vedo il nome del fotografo.
Io il logo non lo voglio!!!
Scusate lo sfogo infantile.
Ora passo alle domande.
- Il fotografo è legittimato a mettere il suo logo sulle foto fuori album che gli ho regolarmente pagato?
- Posso chiedergli di ristamparmele senza logo?
- Posso chiedere che le ristampe senza logo siano gratuite, oppure devo nuovamente pagarle?
Inoltre:
- con quali modalità e tempistiche posso richiedere l'acquisto dei files originali?
- ci sono dei motivi validi per cui potrebbe negare tali files ad alta risoluzione?
- tali files saranno pronti per successive stampe oppure dovrò chiedere l'intervento di altri fotografi?
Sono veramente demoralizzata, in più tutte le volte che menziono il fotografo litigo con mio marito il quale si sente in colpa perchè lo ha scelto lui.
Aiuto!
Grazie per la pazienza, attendo con ansia una gentile risposta.
bramborak
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 19 set 2009, 14:17
Scheda Sposi
Album Foto
  •  

  • 0

Re: logo su foto fuori album

Messaggioda Nicolo » 29 set 2011, 21:44

bramborak ha scritto:Prima di tutto, alla mia richiesta di avere i negativi, anzi come si usa adesso i files (ad alta risoluzione, si dice così vero?) di tutte le foto scattate, ha glissato e ha detto che non gli era mai capitata una richiesta del genere.
- con quali modalità e tempistiche posso richiedere l'acquisto dei files originali?
- ci sono dei motivi validi per cui potrebbe negare tali files ad alta risoluzione?
- tali files saranno pronti per successive stampe oppure dovrò chiedere l'intervento di altri fotografi?


Salve.

Il fotografo è proprietario delle foto che scatta. Pertanto è legittimato a richiedere un compenso per la fornitura dei negativi o file in alta risoluzione. Insomma per la cessione dei diritti d'autore.
Le modalità per ottenere i "negativi" sono quelle della richiesta: si concorda il prezzo e, dietro pagamento della cifra, riceverete i "negativi". Conviene che il fotografo rediga un mini-contratto a questo proposito in modo che le cose siano chiare per tutti.
Il fotografo non può negare la consegna dei negativi dietro compenso. Bisogna poi capire quale sarà la cifra richiesta.
Vi consiglio di visitare questa pagina internet: http://www.fotografi.org/negativi/ Potete trovare un po' di informazioni che possono tornarvi utili oltre ad una valutazione di massima del valore dei negativi. Attenzione però che come riporta il sito "Le percentuali indicate sono solo orientative, e non vincolanti. Ogni Autore ha piena facolta' di applicare prezzi a sua discrezione, purche' pattuiti con i committenti"
Per quanto riguarda l'ultimo punto non posso rispondere: può essere che il fotografo vi consegni tutte le foto già corrette come può essere che ve le consegni così come scattate. Nel secondo caso un po' di post-produzione è quasi sempre necessaria.

A voce avevo chiesto che scattasse foto ai miei parenti per inserirle nell'album.
Lui mi ha subito risposto positivamente, ma poi guardando i provini ho realizzato che tali foto non c'erano. Peggio per me, avrei dovuto fargli scrivere tutto, non l'ho fatto per timore di rovinare il rapporto con gli amici dimostrandomi troppo "precisina".


Avresti dovuto farglielo mettere per iscritto. E' anche vero però che un buon servizio matrimoniale (così per come lo intendo io e moltissimi altri colleghi) dovrebbe prevedere che ci siano fotografie di più o meno tutta la giornata, ivi compresi gli invitati. Soprattutto se avete commissionato un servizio definito "di reportage".

Per la realizzazione del calendario non abbiamo avuto voce in capitolo. Mio marito mi ha informato una sera che il fotografo aveva scelto lui le foto.


In questo caso, non so di che calendario si stia parlando...

ho fatto fare da mettere in cornice e
da dare ai parenti. Tali foto, realizzate in formato 13x19 al costo di 2€ l'una, recano tutte il logo del fotografo (il suo indirizzo internet) in bella vista a lato dell'immagine.


Decisamente scorretto, a mio modo di vedere. E' anche vero, però, che 2 € è più del costo della semplice stampa 13x19 ma decisamente meno del costo dei diritti per le fotografie stampate. Infatti, acquistando quelle foto extra, voi dovreste corrispondere non solo il costo del materiale (il foglietto della stampa) ma anche quello della post produzione e dei diritti di proprietà per quelle foto.
In questo caso chiederei al fotografo di fare un preventivo per la stampa delle stesse foto senza il logo.
Va da sé che se deciderete di acquistare i "negativi" potrete provvedere voi stessi alla stampa di quelle immagini, al costo del semplice foglietto.

Spero di esservi stato d'aiuto e resto a disposizione per altre domande o chiarimenti.

Nicolò

P.S. Con il termine "negativi" intendo sia gli originali analogici che i file in alta risoluzione.
Nicolò Moioli - NicoPH
- fotografia -
Avatar utente
Nicolo
 
Messaggi: 624
Iscritto il: 2 mar 2010, 10:59
Località: Muggiò
Scheda Sposi
Album Foto
  •  

  • 0

Re: logo su foto fuori album

Messaggioda Nicolo » 29 set 2011, 21:47

... ancor più attinente al discorso "matrimoni":

http://www.fotografi.org/proprieta_orig ... imonio.htm
Nicolò Moioli - NicoPH
- fotografia -
Avatar utente
Nicolo
 
Messaggi: 624
Iscritto il: 2 mar 2010, 10:59
Località: Muggiò
Scheda Sposi
Album Foto
  •  

  • 0

Re: logo su foto fuori album

Messaggioda bramborak » 29 set 2011, 22:35

Caro Nicolò,
wow! hai risposto subitissimo. Graze mille!!

Il fotografo è proprietario delle foto che scatta. Pertanto è legittimato a richiedere un compenso per la fornitura dei negativi o file in alta risoluzione. Insomma per la cessione dei diritti d'autore.


Assolutamente! Non ho mai detto e nemmeno pensato il contrario. Visto che è un po' testa di cavolo ho paura che si impunti. Tutto lì.
Ma come hai detto tu:
Il fotografo non può negare la consegna dei negativi dietro compenso.



E' anche vero però che un buon servizio matrimoniale (così per come lo intendo io e moltissimi altri colleghi) dovrebbe prevedere che ci siano fotografie di più o meno tutta la giornata, ivi compresi gli invitati. Soprattutto se avete commissionato un servizio definito "di reportage".


All'inizio io avevo chiesto se fosse nelle sue corde un servizio "reportage" lui mi aveva risposto che non era il suo genere e che comunque tutte le foto, anche quelle a reportage, erano comunque un po' 'studiate' a tavolino. La sua risposta mi aveva soddisfatto, le foto classiche mi piacciono, e poi le foto ai parenti non dovevano avere nulla di originale: mi bastava la foto alla tavolata!

In questo caso, non so di che calendario si stia parlando...


Hai ragione, non mi sono spiegata bene: nel costo del pacchetto (1450 €) era prevista la realizzazione di un "calendario", cioè un gruppo di 12 foto (una ogni mese, suppongo) di dimensioni medio-grandi(altra mia supposizione) che ritraevano i momenti del nostro matrimonio. Ho portato l'esempio del calendario per fare capire che il fotografo in questione ha dimostrato di avere una personalità alquanto dominante.

Decisamente scorretto, a mio modo di vedere. E' anche vero, però, che 2 € è più del costo della semplice stampa 13x19 ma decisamente meno del costo dei diritti per le fotografie stampate. Infatti, acquistando quelle foto extra, voi dovreste corrispondere non solo il costo del materiale (il foglietto della stampa) ma anche quello della post produzione e dei diritti di proprietà per quelle foto.
In questo caso chiederei al fotografo di fare un preventivo per la stampa delle stesse foto senza il logo.
Va da sé che se deciderete di acquistare i "negativi" potrete provvedere voi stessi alla stampa di quelle immagini, al costo del semplice foglietto.


Quindi sei d'accordo con me che il fotografo non avrebbe dovuto inserire il logo nelle fotografie? E' una prassi frequente oppure è rara? Perchè secondo te lo ha fatto?

Sono arrabbiata soprattutto perchè non mi ha proposto l'alternativa. Se mi avesse detto "Le foto col logo costano 2€ quelle senza 4€" io avrei potuto valutare e decidere serenamente. Invece ora mi trovo con una settantina di foto firmate e una grossa incavolatura.

Ricapitolando tu pensi che, per avere le foto senza logo, dovrei chiedergli una ristampa accollandomi di nuovo per intero i costi? Ti prego di credermi quando dico che non è una questione di soldi, mi dà fastidio il dover richiedere come fosse un piacere personale una cosa che fino ad ora mi pareva ovvia e palese. Se il logo fosse piccolino in basso a destra sarebbe ancora diverso, ma è una scritta alta e lunga, sembra davvero una pubblicità! (e in effetti lo è...)

Ti ringrazio ancora per la tu chiara e gentile risposta.
Come avrai capito, mi sto anche un po' sfogando.
bramborak
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 19 set 2009, 14:17
Scheda Sposi
Album Foto
  •  

  • 0

Re: logo su foto fuori album

Messaggioda Nicolo » 29 set 2011, 23:08

bramborak ha scritto:Caro Nicolò,
wow! hai risposto subitissimo. Graze mille!!


Di nulla!

All'inizio io avevo chiesto se fosse nelle sue corde un servizio "reportage" lui mi aveva risposto che non era il suo genere e che comunque tutte le foto, anche quelle a reportage, erano comunque un po' 'studiate' a tavolino. La sua risposta mi aveva soddisfatto, le foto classiche mi piacciono, e poi le foto ai parenti non dovevano avere nulla di originale: mi bastava la foto alla tavolata!


Non sono d'accordo: in un reportage realizzato correttamente le situazioni non sono assolutamente costruite. E' vero che un buon fotografo sa, per esperienza, quali siano le situazioni migliori e quelle più fotogeniche e, conoscendo i tempi del matrimonio, riesce spesso a prevederle.
Ma da qui a dire che sono situazioni "costruite" c'è una bella differenza!
Credo che una risposta come quella datavi dal fotografo denoti una scarsa capacità nel campo del reportage.
Se il suo stile è quello delle foto in posa, avrà pensato di far sembrare spontanee le sue pose.
Sarebbe un po' come dire che un reportagista che fotografa sport si inventi finte azioni sportive cercando di renderle vere.
Le foto alle tavolate non sono mai bellissime ma, nell'ottica di realizzare un servizio quanto più possibile completo, si fanno!

Quindi sei d'accordo con me che il fotografo non avrebbe dovuto inserire il logo nelle fotografie? E' una prassi frequente oppure è rara? Perchè secondo te lo ha fatto?

Sono arrabbiata soprattutto perchè non mi ha proposto l'alternativa. Se mi avesse detto "Le foto col logo costano 2€ quelle senza 4€" io avrei potuto valutare e decidere serenamente. Invece ora mi trovo con una settantina di foto firmate e una grossa incavolatura.

Ricapitolando tu pensi che, per avere le foto senza logo, dovrei chiedergli una ristampa accollandomi di nuovo per intero i costi? Ti prego di credermi quando dico che non è una questione di soldi, mi dà fastidio il dover richiedere come fosse un piacere personale una cosa che fino ad ora mi pareva ovvia e palese. Se il logo fosse piccolino in basso a destra sarebbe ancora diverso, ma è una scritta alta e lunga, sembra davvero una pubblicità! (e in effetti lo è...)


E' una cosa abbastanza rara nei matrimoni. A dire il vero è la prima volta che la sento per quanto riguarda le stampe "extra album".
Temo che per la ristampa senza logo possa chiedervi di pagare nuovamente l'intero importo, a meno che riusciate a fargli capire che quelle non sono il tipo di stampe da voi richieste e che quindi siano da considerarsi come sbagliate. Se avete pagato per averle credo che vi spetti un lavoro "pulito" senza loghi o pubblicità. Del resto è come se dalla fotocamera uscissero dei file con indicata marca e sito web del costruttore.

Vi consiglio anche di usare l'arma più efficace che avete a disposizione voi sposi: il passaparola.
Fategli presente che, in presenza di tutte queste "macchie" non potrete ritenervi pienamente soddisfatti e quindi la pubblicità che potrete fargli non potrà certo essere buona.

Nicolò
Nicolò Moioli - NicoPH
- fotografia -
Avatar utente
Nicolo
 
Messaggi: 624
Iscritto il: 2 mar 2010, 10:59
Località: Muggiò
Scheda Sposi
Album Foto
  •  

  • 0

Re: logo su foto fuori album

Messaggioda bramborak » 30 set 2011, 16:50

Grazie ancora per le risposte chiare ed esaustive.


Se avete pagato per averle credo che vi spetti un lavoro "pulito" senza loghi o pubblicità. Del resto è come se dalla fotocamera uscissero dei file con indicata marca e sito web del costruttore.


Che bello che mi dai ragione!!

Non so cosa fare. Potrei chiedere la ristampa senza logo, oppure attendere ancora un po' e fare richiesta per l'acquisto del negativi. Boh.
Sono stufa di dover sempre discutere tutto e mercanteggiare con questo diamine di fotografo, anche perchè sono da sola, dal momento che mio marito, forse per timore di incrinare i rapporti con i suoi amici, non si vuole esporre e quello delle foto è fra noi un argomento tabù...

Ti ringrazio ancora, ti terrò informato sull'evoluzione della vicenda.
Buona giornata.
bramborak
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 19 set 2009, 14:17
Scheda Sposi
Album Foto
  •  

  • 0

Re: logo su foto fuori album

Messaggioda bramborak » 6 ott 2011, 22:54

Ciao,
come promesso aggiorno la situazione.
Abbiamo mandato un sms al fotografo per avere chiarimenti; questo il testo del nostro messaggio:
"Ciao, abbiamo visto le foto, sono molto belle. C'è una cosa però: abbiamo visto che in tutte c'è il logo dello studio fotografico. E' una svista? Oppure lo fate normalmente su tutte le foto che stampate fuori album? Siccome non ci era mai capitato vedendo le foto di altri matrimoni di vedere il logo dello studio che le aveva fatte, sinceramente avremmo preferito saperlo."

Questa è stata la sua risposta:
"Noi lo abbiamo sempre messo così come il 90% dei fotografi. Le foto sono state fatte da uno studio fotografico e non da un privato. Non abbiamo bisogno di chiedere il permesso a chi stampa da noi. Non è una svista. E una prassi. Mi spiace che vi dia tanto fastidio. Buona giornata."

A me sono cadute le braccia. Avrei voluto rispondere obiettando che 1) non è vero che lo hanno sempre fatto, poichè le foto di una mia amica scattate da loro non hanno nessun logo 2) la percentuale del 90% è una gran cavolata, lo hai confermato tu Nicolò e anche tutte le foto di matrimoni che conservo come ricordo.
Poi non ho risposto nulla perchè non ho voglia di cominciare una guerra.
Probabilmente chiederò l'acquisto dei negativi. Spero tanto che non si rifiuti.
Secondo te il fotografo potrebbe, qualora accettasse, vendermi i negativi non lavorati, cosicchè per stampare nuovamente le foto io debba chiedere nuovamente i servizi di un professionista? Purtroppo ormai mi aspetto di tutto.
Attendo di sapere cosa ne pensi. Grazie, ciao.
bramborak
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 19 set 2009, 14:17
Scheda Sposi
Album Foto
  •  

  • 0

Re: logo su foto fuori album

Messaggioda Nicolo » 7 ott 2011, 8:50

bramborak ha scritto:Ciao,
come promesso aggiorno la situazione.
Abbiamo mandato un sms al fotografo per avere chiarimenti; questo il testo del nostro messaggio:
"Ciao, abbiamo visto le foto, sono molto belle. C'è una cosa però: abbiamo visto che in tutte c'è il logo dello studio fotografico. E' una svista? Oppure lo fate normalmente su tutte le foto che stampate fuori album? Siccome non ci era mai capitato vedendo le foto di altri matrimoni di vedere il logo dello studio che le aveva fatte, sinceramente avremmo preferito saperlo."

Questa è stata la sua risposta:
"Noi lo abbiamo sempre messo così come il 90% dei fotografi. Le foto sono state fatte da uno studio fotografico e non da un privato. Non abbiamo bisogno di chiedere il permesso a chi stampa da noi. Non è una svista. E una prassi. Mi spiace che vi dia tanto fastidio. Buona giornata."

A me sono cadute le braccia. Avrei voluto rispondere obiettando che 1) non è vero che lo hanno sempre fatto, poichè le foto di una mia amica scattate da loro non hanno nessun logo 2) la percentuale del 90% è una gran cavolata, lo hai confermato tu Nicolò e anche tutte le foto di matrimoni che conservo come ricordo.
Poi non ho risposto nulla perchè non ho voglia di cominciare una guerra.
Probabilmente chiederò l'acquisto dei negativi. Spero tanto che non si rifiuti.
Secondo te il fotografo potrebbe, qualora accettasse, vendermi i negativi non lavorati, cosicchè per stampare nuovamente le foto io debba chiedere nuovamente i servizi di un professionista? Purtroppo ormai mi aspetto di tutto.
Attendo di sapere cosa ne pensi. Grazie, ciao.


Accidenti è davvero molto deciso questo fotografo. Comunque, no, non è una prassi. O per lo meno non è prassi metterlo davanti alla foto in sovrimpressione. In genere lo si mette dietro oppure sul cartoncino sul quale, eventualmente, viene montata la fotografia.

Visto che qui partecipano molti professionisti ti consiglierei di fare un breve sondaggio per sapere chi tra questi usa inserire il logo. Sono professionisti da tutta Italia: credo che il risultato del sondaggio possa essere molto attendibile per sapere la % che certo non è del 90.

Riguardo le fotografie, potrebbe si fornirtele non lavorate. Non saprei però dirti se sia necessario o meno l'intervento di un altro professionista... quando io consegno i file li consegno corretti e senza scritte.
Comunque starei attento: se accetterà di fornirvi le immagini in ALTA risoluzione (per non dire risoluzione nativa della fotocamera) dovrà anche accettare di fornirle di buona qualità (quindi non con compressioni esagerate) e soprattutto libere da scritte, loghi o quant'altro.
Se invece dovesse rifiutare, sappiate che è vostro diritto averle. Per questo c'è sempre il giudice di pace.
Nicolò Moioli - NicoPH
- fotografia -
Avatar utente
Nicolo
 
Messaggi: 624
Iscritto il: 2 mar 2010, 10:59
Località: Muggiò
Scheda Sposi
Album Foto
  •  

Pagina successiva

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite