Decorazioni matrimonio: 5 idee originali fai da te

Se sei appassionata di fai da te e hai una buona manualità, l’occasione è ghiotta: alla voce “decorazioni matrimonio” puoi trovare tantissime occasioni per scatenare la tua fantasia e la tua creatività, realizzando oggetti unici che parleranno di te e lasceranno a bocca aperta tutti gli invitati. Ecco cinque spunti da non perdere!

Foto: Project Nursery

Il back drop super scenografico. Non sai cosa sia? Si tratta di un “fondale” da utilizzare per mettere in risalto un angolo della location del ricevimento, ad esempio quella del taglio della torta, oppure per scattare foto d’effetto da soli e con gli invitati. Puoi scegliere una struttura già fatta da personalizzare (un pannello bianco, una libreria “nuda” da riempire di fiori, un grigliato da esterno per le scenografie outdoor), oppure realizzare tutto a mano, ad esempio assemblando rami d’albero da decorare con cascate di fiori di carta, nastri e origami, oppure creando un “bosco” di maxi fiori con struttura in tubolare di metallo e copertura in carta crespa.

Foto: Style me pretty

Le lettere oversize. Se cerchi un’idea décor semplice e originale da posizionare all’ingresso del ristorante, puoi optare per le vostre iniziali oppure per una breve parola (ad esempio “love”). Costruisci lo “scheletro” usando polistirolo, strati di cartone, compensato leggero o spugne grandi da fiorista, poi rivestile con la tua immaginazione: puoi usare fili di lana, spago, mazzetti di fiori, fiocchi di stoffa o di carta velina, scampoli di tessuto effetto patchwork nei toni pastello o naturali. E dopo la cerimonia, li trasferisci a casa tua per personalizzare una libreria, una credenza o un mobile basso. Vedrai che figurone!

Foto: ilvostromatrimonio.it

Le escort card. Alternativa dinamica al classico tableau de marriage classico, sono dei bigliettini segnaposto su cui scrivere il nome di ogni invitato e il nome (o il numero) del tavolo a cui dovrà sedersi. A differenza del tableau, questi elementi sono mobili: ogni invitato prenderà il suo e lo porterà con sé, e potrà anche tenerlo per ricordo a cerimonia finita. Se l’idea ti piace, divertiti a creare un allestimento ad hoc, ad esempio una cassetta di legno riempita di erba sintetica in cui “infilzare” le escort card realizzate con le etichette da orto, oppure un alberello a cui appendere i segnaposto sotto forma di pacchettini, fiocchi, ghirlande mignon.

Foto: Diana da Ros

I cake toppers preziosi. Se ami i dolci e il cake design, impazzirai per le decorazioni da applicare al tuo buffet dolce. Le più semplici (ma non per questo poco scenografiche) si realizzano con sagome bifacciali di cartoncino da applicare in cima ai bastoncini in legno per spiedini. Puoi usare ogni tipo di carta (glitter, tridimensionale, con fiori pressati, stampata a mano…), ma anche la stoffa, da riempire con ovatta sintetica, oppure creazioni all’uncinetto irrigidite in una miscela di acqua e colla vinilica (in proporzione 1 a 3). L’alternativa, diffusissima negli Usa che dei cake toppers sono la patria, è realizzare ghirlande di bandierine mignon, i cosiddetti “buntings”, da fissare con i bastoncini alle due estremità.

Foto: inmystudio

La guest room per i ricordi. Ecco un regalo da fare a te stessa: un piccolo allestimento per permettere a tutti gli ospiti di lasciarvi un augurio, un pensiero, un ricordo, una foto, da rileggere negli anni a venire per mantenere intatta la stessa emozione. Punta sul romanticismo e non sbaglierai: una valigia retrò, una boccia di vetro o una vecchia bottiglia, nastri o rami con mollette di legno, saranno lo sfondo perfetto per ispirare i tuoi invitati. Non dimenticare uno spazio adatto per sedersi a scrivere, come un vecchio scrittoio o un banco di scuola d’altri tempi. E se vuoi essere retrò fino in fondo, procurati una macchina per scrivere funzionante oppure calamai e pennini: il mood è quello giusto…

Foto: Like a Dream wedding planner

 

Guarda tutte le altre idee e ispirati con la nostra bacheca fai da te su Pinterest