La promessa di matrimonio

Ovvero il passaggio dallo status di ragazzo e ragazza a quello di coppia fidanzata ufficialmente, in pratica promessi sposi


 



 

Si scrive promessa di matrimonio, ma si legge fidanzamento ufficiale.

La coppia grazie a questo passaggio “romantico-legale” abbandona di fatto i panni meno impegnativi dei “fidanzatini” per indossare quelli più maturi dei  “promessi sposi”.

La promessa di matrimonio ha una duplice valenza: romantica e burocratica.

Il primo aspetto, quello romantico, è quello più legato alla sfera emotiva della relazione ed è quando l’uomo chiede ufficialmente alla donna di sposarlo con il rituale dono dell’anello.

In passato, ma anche oggi alcuni perseverano nella tradizione, la promessa di matrimonio coincideva con la richiesta al padre della sposa della mano della figlia e con la conseguente legittimazione della nuova coppia all’interno della famiglia e della comunità.


Organizza il tuo matrimonio

Ristoranti, ville, abiti da sposa, fotografi...
Cosa: 
Dove: 
SEGUICI SU...