Seconde nozze: Bon ton e dress code in caso di secondo “sì”

Un articolo dedicato a tutti coloro che dicono “sì” per la seconda volta. Leggete i nostri consigli su cosa indossare e come festeggiare; oltre alle immancabili regole del galateo a cui ispirarsi.

 

Sono sempre di più le persone che, nonostante abbiano alle spalle un matrimonio finito, vogliono concedersi una seconda possibilità sposandosi nuovamente.

 

I dati, a questo proposito, parlano chiaro: se in generale ci si sposa sempre meno, le celebrazioni di seconde nozze, al contrario, aumentano ogni anno di più così come è in rapida crescita il numero dei bambini nati all’interno di una seconda unione.

 

Probabilmente ciò è dovuto al fatto che chi crede nell’istituzione del matrimonio continua a crederci fermamente anche in caso di una prima delusione; e, soprattutto, non si scoraggia di fronte ad una nuova organizzazione per celebrare il secondo sì.

 

In questo caso, però, ci sarebbero delle regole da rispettare in quanto il galateo raccomanda di abbandonare lo sfarzo tipico delle prime nozze ed abbracciare un tipo di festeggiamento più semplice e riservato.

 

E allora, come deve essere sancita questa nuova unione? Per quale tipo di rinfresco è meglio optare? Quale è l’abito da indossare per pronunciare il vostro secondo sì?

 

Queste le domande alle quali vogliamo rispondere con questo articolo offrendovi qualche interessante spunto su come organizzare il vostro secondo matrimonio; o stiamo già al terzo?