Come scegliere la torta nuziale perfetta in 5 mosse

Il taglio della torta nuziale è un po’ come il primo bacio: non si scorda mai. 5 consigli per fare in modo che la tua wedding cake sia perfetta sotto ogni punto di vista!

Foto: Ristorante Locanda Armonia - Trescore Balneario (BG)

Il taglio della torta nuziale è un po’ come il primo bacio: non si scorda mai. Ma se volete che la vostra wedding cake resti impressa a lungo anche nella memoria dei vostri invitati, dovrete fare in modo che sia buonissima, bellissima e azzeccatissima sotto ogni punto di vista. Ecco cosa valutare e quali indicazioni dare al vostro pasticciere.

1. Il numero degli invitati.
Essenziale come il pan di Spagna, servirà a definire la dimensione e il volume della torta, il numero dei piani ed eventualmente la necessità di una composizione con più torte accostate, indispensabile per le cerimonie di taglia extralarge.

2. Lo stile delle nozze, che poi dovrebbe rispecchiare il vostro gusto nelle scelte di tutti i giorni. Più sarete precisi nel fornire indicazioni al vostro cake designer, più il risultato sarà all’altezza delle vostre aspettative.

Tenete presente che, oggi, i generi più gettonati sono quello classico – stucchi, pizzi e decorazioni neobarocche -, quello romantico tutto fiori, cuori e farfalle e quello moderno, nelle due varianti minimal (linee semplici e decorazioni geometriche) e glamour (colori fluo, perle e glitter).

 

Foto: Ristorante Canova - Ceriano Laghetto (MB)