Fiori per il ricevimento. Colori: i trucchi per non sbagliare abbinamento

 

Anche se vi siete affidate al wedding planner, sarete voi che darete le indicazioni sulla scelta dei colori che saranno la traccia per addobbi e fiori. Per scegliere gli abbinamenti più azzeccati, scala cromatica alla mano, vi diamo qualche suggerimento.

 

 

 

 

Prima regola: i colori caldi si sposano con i colori caldi e quelli freddi con i freddi. Per esempio un pallido rosa (freddo) è magnifico con un tenero verde (freddo), ma non con il giallo (caldo).

 

 

 

 

Foto: Ariella Chezar

 

Seconda regola: gli accostamenti tra colori analoghi, cioè tra le sfumature che appartengono allo stesso spicchio, sono perfetti, come il violetto con il blu, il verde con il turchese e l’arancione con il fucsia.

 

 

 

Foto: Ariella Chezar

 

Terza regola: l’abbinamento tra colori complementari, cioè tra tinte che stanno all’opposto nella scala cromatica, non andrebbero mai fatti, da evitare per esempio il rosso con il verde o l’arancione con il blu. Questo in teoria, in pratica, i flower designer riescono a fare anche gli abbinamenti più azzardati.

 
 


Foto: Ariella Chezar


Organizza il tuo matrimonio

Ristoranti, ville, abiti da sposa, fotografi...
Cosa: 
Dove: 
SEGUICI SU...