Ricevimento di nozze: la tavola lunga. Bon ton e idee per apparecchiarla

In tema di ricevimento di nozze il trend del 2010 è la tavola lunga. Ecco alcune idee per apparecchiarla e addobbarla senza rischiare di sbagliare... se però rispetterete le regole di bon ton che vi suggeriamo.

 

Anche lo stile del ricevimento segue la moda. Tutti insieme, seduti stretti stretti, a un’unica tavola lunga, anzi lunghissima, è il trend 2010. Così sposi, parenti stretti e amici cari possono pranzare e conversare insieme agli sposi, in un'atmosfera più intima. Quell’unico tavolo sarà ricco, quasi ridondante di addobbi, fiori e cristalli, candele e argenti, un’ambientazione magnifica, a patto che la lista degli invitati sia contenuta, al massimo 30-40 persone (i futuri sposi potranno offrire un party pre-nuziale per festeggiare con tutti gli altri).

 

 

Foto: stylemepretty


Il pranzo di nozze servito a una sola tavola evita oltretutto l’allestimento dei tableau de mariage e rende il ricevimento più easy: gli ospiti troveranno il proprio nome sui segnaposto. Ma la vicinanza obbligata impone la conoscenza del galateo della tavola. E noi, per rinfrescare la memoria, vi proponiamo anche un breve ripasso delle regole basic del bon ton del ricevimento.  

Se vi piace l’idea della tavolata cercate i dettagli da copiare tra le foto che vi mostriamo. Abbiamo scelto cinque temi: fiori, colori, bianco, country, candele. Quale di queste tavole preferite? Fatecelo sapere nel forum.