Come scegliere il tema del matrimonio

Decidere il tema del matrimonio è uno dei primi compiti con cui i futuri sposi devono misurarsi.

 


Foto: Planning & Co di Carolina Casini

 

Da questo, infatti, dipenderanno gran parte delle scelte successive, dai fiori alle bomboniere, fino all’allestimento del ricevimento. Inutile dire che per arrivare all’idea definitiva ci vuole tempo: qualche seria riflessione è d’obbligo.

 

 

UN TEMA "MULTILEVEL"

Dare al proprio matrimonio un filo conduttore è un metodo efficace per dare uniformità e stile all’evento.

 

Si può scegliere un tema generale, come ad esempio un elemento cromatico, un carattere moderno o al contrario "antico", o ancora un’atmosfera country. In questo caso il tema sarà comune alla cerimonia e al rinfresco.

 

Altrimenti si può optare per un tema più specifico – dal cinema all’arte, la fantasia non ha limiti – e dare con questo un tocco più particolare al solo rinfresco. L’importante è evitare eccessi nel momento dedicato al rito, per lasciare al centro della scena la sua solennità.