Scegliere le fedi nuziali: tipologie e modelli

Pronti a giurarvi amore eterno con lo scambio delle fedi? Non perdete i nostri consigli per trovare il modello più adatto a voi!

Foto: by Fabrizio Sichi Photographer - Pistoia

Tra i momenti clou del rito, civile (o religioso), c’è sicuramente quello in cui viene pronunciata la fatidica frase: “E ora potete scambiarvi gli anelli!”. Anelli sui quali, probabilmente, si riverserà la curiosità di tutti gli invitati, una volta finita la cerimonia! E voi, sapete già come saranno le vostre fedi nuziali? La scelta non è più univoca come un tempo e, oltre alle fedi classiche, potrete optare per quelle creazioni originali che le più famose maison di alta oreficeria stanno proponendo per le loro linee bridal.

 

Foto: fede classica Tiffany

 

Insomma, classica, francesina, mantovana ma non solo! Oggi scoprirete cosa hanno in serbo per voi firme del calibro di Cartier, Bulgari, Damiani, Tiffany quando parlano di linee creative! Ma, prima di lasciarci incantare dalle creazione dei più quotati jewellery designers, cominciamo dall’ABC ovvero le fedi nuziali dalle linee intramontabili

Le classiche
Simbolo dell’unione tra due anime, la fede nuziale è l’emblema stesso del matrimonio. Per questo la maggior parte degli sposini non ama discostarsi troppo dalle proposte più classiche che rimandano a linee senza tempo più adatte ad un’istituzione intramontabile come il matrimonio. Tra le proposte classiche siamo stati letteralmente sedotti dalle linee firmate Cartier realizzate nel rispetto della celebre tradizione dei maestri gioiellieri della Maison. Tre i modelli in oro giallo che abbiamo selezionato per voi:

- La francesina (larghezza 2,5 mm) è una fede sottile, leggermente bombata e piatta all'interno (il peso si aggira solitamente tra i 3 e i 5 gr), tondeggiante e con i bordi smussati, è poco invasiva e comoda da indossare (anche per gli uomini più insofferenti agli anelli!).

 

 

- La fede nuziale classica (larghezza 3,5 mm) è tonda, smussata e dall’interno piatto e liscio; è l’ideale per chi ama la tradizione e soprattutto non è abituato ad indossare anelli!

 

 

- La mantovana (larghezza 5 - 6 mm) è un altro anello piuttosto tipico per le nozze data la sua estrema semplicità. A differenza della classica e della francesina, è però più alta e pesante e per questo motivo anche leggermente più cara.

 

 

Le creative
Per chi ama distinguersi, anche nella scelta delle fedi nuziali, ecco la nostra selezione di fedi originali e dal design decisamente inusuale perfette per chi cerca qualcosa di diverso rispetto alla classica fede nuziale. 

Le abbiamo scelte tra le ultime proposte delle maggiori maison di oreficeria e, per questo motivo, state certe che si tratta di proposte già di tendenza!

Pazze per i diamanti? Bulgari, Damiani e Tiffany hanno quello che fa per voi con i modelli ottagonale, Etoile e D.Side che si distinguono per una linea piuttosto semplice ed essenziale ma impreziosita da una serie di diamanti che corrono tutto intorno all’anello.

Foto: fede ottagonali Bulgari; foto D.Side Damiani

 

Per chi ama i gioielli vintage, invece, Tiffany ha creato la linea di fedi nuziali Milgrain Wedding, una straordinaria collezione senza tempo destinata alla sposa e allo sposo.

Il serpente, simbolo universale di eterna giovinezza, è stato scelto da Bulgari per suggellare una storia d’amore destinata a durare per sempre. Questa linea è disponibile nella versione in oro rosa 18 carati o, sempre in oro rosa, ma con pavé di diamanti.

Ed infine, sogniamo un po’ con un gioiello raro, unico e prezioso: la fede “creativa” di Cartier; un pegno d’amore realizzato con oro bianco 18 carati e ornata, sentite un po’, di 84 diamanti taglio brillante (0,54 carati) e 6 diamanti forma poire (0,54 carati). Il tutto per la modica cifra di 17.500 euro… Del resto l’amore non ha prezzo!