Il fotografo del matrimonio: come sceglierlo?

Quando scegliete il fotografo tenete quindi presente che ogni fotografo tende a fare le cose...

Fare fotografie, anche per il matrimonio, è un'arte.

Quando scegliete il fotografo tenete quindi presente che ogni fotografo tende a fare le cose secondo la sua sensibilità. Cercate quindi di capire prima che tipo di foto e di stile normalmente quel fotografo segue prima di chiedergli di farle nel modo in cui piacerebbe a voi.

E' rischioso infatti chiedere ad un fotografo abituato allo scatto in posa di fare fotografie spontanee e creative.

Pensate bene a che tipo di foto vorreste avere e poi scegliete il fotografo di conseguenza.

Che tipo di album volete realizzare? Provate a pensarci e ditelo al fotografo così che sappia cosa vi aspettate da lui.. ecco alcune idee:

1) L'ALBUM CLASSICO

L'album classico sarà un reportage completo del vostro matrimonio, con la rappresentazione di tutti i momenti principali, nessuno escluso. Oltre agli sposi, come è bene, ci saranno anche tutti i parenti e gli amici. Insomma, in questo tipo di album avrete la sicurezza che ci sia proprio tutto.
Questo album avrà il vantaggio di avere quasi certamente foto impeccabili e non rischia di scontentare nessuno dei presenti.

2) L'ALBUM SPONTANEO

Questo tipo di album tende ad essere meno impostato e formale del primo. Il fotografo sarà un pò più libero di fotografare le espressioni, alcuni particolari curiosi e -perchè no- situazioni divertenti e imbarazzanti. L'album spontaneo non necessariamente comprenderà tutte le foto e tutte le persone presenti. Se non volete correre questo rischio ditelo al fotografo e puntate verso l'album classico. Se invece vi sentite più liberi allora l'album spontaneo potrebbe riverlarsi un'autentica sorpresa.

3) ALBUM CREATIVO

Alcuni fotografi offrono un servizio molto diverso, di taglio più creativo. Solitamente in questo tipo di album al fotografo viene lasciata grande libertà anche in termini di elaborazioni fotografiche. Effetti speciali, luci e cromatismi la faranno da padrone. Consigliamo l'album creativo solo a chi vuole davvero provare qualcosa di strano ma verificate bene il portfolio del fotografo che sceglierete per evitare esagerazioni o cadute di stile.

4) L'ALBUM FOTOGIORNALISTICO

Si tratta di un servizio realizzato da un professionista con esperienza nel mondo del fotogiornalismo. IL vostro matrimonio verrà guardato come un fatto di cronaca e pertanto le foto saranno molto particolari: scatti veloci, scene rubate qua e là, inquadrature non in posa e poco impostate. Spesso in questo tipo di album si fa largo uso del bianco e nero e del mosso. E' un tipo di album che consigliamo a chi vuole un album decisamente fuori dagli schemi.

Commenta questa pagina e condividila con i tuoi amici!