Segnaposto matrimonio: idee originali per bomboniere-bis

Prodotti tipici, cimeli vintage, antiche pergamene e oggetti che rappresentano le passioni degli sposi: ecco uno di quegli accessori in grado di rendere il proprio matrimonio diverso da tutti gli altri.

Foto: vasetti di miele come segnaposto by stylemepretty.com

Altro che oggetto secondario: il segnaposto, in un pranzo di matrimonio, è un oggetto fondamentale. Consente di dare un tocco di personalità alla formalità di un ristorante. Esprime una delle passioni degli sposi, o una tipicità del territorio. E può diventare perfino un oggetto-ricordo, in aggiunta alla bomboniera. Come scegliere, allora, quello giusto e originale? Ecco alcune idee da cui lasciarsi ispirare.

Da non confondere con il segnatavolo
Diciamo innanzitutto che il segnaposto è una scelta. Se avete optato per un tableau, può essere sufficiente un segnatavolo, che riporta il nome del tavolo così come indicato dal tableau e, tutt'al più (repetita iuvant) la lista degli ospiti. In questo caso il segnaposto dovrò essere un oggetto molto semplice, una pergamena o un bigliettino sorretto da un'asticella, affinché non diventi un ricordo e quindi motivo di “litigio” tra gli invitati.

 

Foto: segnaposto by stylemepretty e segnaposto con lavagnetta by thewhitecompany.com

 

Quelli gastronomici: dal pesto al peperoncino
Se invece il vostro obiettivo è quello di creare una sorta di bomboniera-bis, allora niente di meglio che ricorrere a dei segnaposti. Ultimamente, gettonatissimi sono i segnaposto gastronomici, da mangiare subito o da portare a casa. Alla prima categoria appartengono cioccolatini o piccoli pasticcini, decorati e collocati su un piattino e dotati di una piccola asticella con il nome dell'invitato. Imbattibili, in questo caso, dei coloratissimi macaron.

 

Foto: segnaposto goloso con macaron by feezia.com

 

Alla seconda categoria appartengono invece barattoli di marmellata, miele e pesto, arricchiti da fiocchi, raffia o fiorellini. Ma anche olio extravergine d'oliva, aceto balsamico, barrette di cioccolato, vino, liquori, grappe e limoncello. L'importante, in ogni caso, è che ci sia un legame con gli sposi, con una delle loro passioni, oppure con il territorio. A proposito, avete mai pensato a dei mazzetti di peperoncino? Perfetti, se avete un legame particolare con la Calabria e non solo!