Il trucco della sposa: rimedi d’emergenza

Ecco qualche dritta e qualche semplice rimedio se temete che qualcosa quel giorno sfugga alla vostra perfetta organizzazione, soprattutto in fatto di trucco e acconciatura...

Care sposine, oggi vogliamo darvi qualche dritta e consigliarvi qualche semplice rimedio se temete che qualcosa quel giorno sfugga alla vostra perfetta organizzazione, soprattutto in fatto di trucco e acconciatura!

Immaginate ad esempio se chiudendo da sole la cerniera dell’abito doveste rovinarvi lo smalto che la manicure aveva reso perfetto con indescrivibile maestria?
Non preoccupatevi: con la mano dell’unghia ormai rovinata tenete il bouquet ben stretto appena sotto i fiori in modo che questi e il fogliame che spesso li accompagna nascondano il terribile misfatto!
Appena possibile, magari nel momento di passaggio dalla chiesa al ricevimento, chiedete ad un’amica se può fermarsi a comprare o a recuperare uno smalto del vostro colore. Dopodichè ritagliatevi cinque minuti per correggere l’errore!

Che fare se durante i preparativi la parrucchiera o la truccatrice non arrivano?!
Rassegnatevi all’inevitabile e fate da voi: pettinatevi con una semplice coda di cavallo, arrotolate i capelli a formare il classico chignon. Poi fatevi aiutare dalla mamma o da una damigella a fissare il velo, se lo avete.
Per il make up usate il trucco della mamma o della damigella e per quanto possibile evitate di bere alcol: eviterete così anche gote troppo arrossate nelle foto e nei video!

E che fare invece se il trucco inizia letteralmente a sciogliersi a causa del solleone?!
Recatevi appena vi è possibile al bagno delle signore e con un fazzolettino tamponatevi delicatamente vicino al naso e sulla fronte, ovvero le parti del viso dove solitamente si suda di più. Fate in modo che la mamma o un’amica portino della cipria compatta che in questo frangente potrebbe risultare davvero preziosa per tamponare un po’ la cosiddetta zona T, fronte, naso e mento e risolvere in un attimo l’inconveniente!