Unghie sposa 2017: nail art classiche e di tendenza

Scoprite tutte le nuove tendenze per la nail art delle unghie sposa 2017.

Foto: by Photography Marni Rothschild Pictures

Il 2017 è l’anno della mandorla. Non parliamo di cucina, ma di nail art: è questa, infatti, la forma più gettonata per le unghie, e quelle delle spose non fanno eccezione. Lunghezze ridotte e forme arrotondate sono la base da cui partire per creare una manicure perfetta per il giorno del sì. Anche se le fan dell’unghia quadrata difficilmente rinunceranno alle loro abitudini. La soluzione intermedia è quella del cosiddetto “squoval”, un ovale squadrato ma con angoli arrotondati, perfetto sia su dita lunghe che su mani formato mignon.

Per quanto riguarda la decorazione delle unghie sposa 2017, la classica french manicure è una garanzia: elegante e discreta allo stesso tempo, può essere resa più particolare da applicazioni tridimensionali come strass, piccoli fiori o decori effetto pizzo. Tutto rigorosamente giocato sul contrasto tra bianco e colore naturale.

 

Foto: by Wedding Center 26 - Meda (MI)

 

Per sfoggiare una french manicure nuziale da favola, però ricordate che è fondamentale avere unghie sane sia nel colore che nella consistenza: se le vostre sono deboli e tendenti a spezzarsi, oppure mostrano una superficie irregolare o macchiata, dovrete intervenire per tempo con appositi trattamenti in una Nail Spa. Oppure optare per un gel coprente, dello stesso tono della vostra unghia naturale, che cancelli in una sola passata tutte le imperfezioni.

Fin qui, dunque, l’ABC della nail art da sposa. Per quanto riguarda il capitolo nuove tendenze, il rosa è senza dubbio il colore su cui puntare, sia nella versione in tinta unita che nella più nuova alternativa sfumata o degradé, chiamata anche baby boomer.

 

Foto: by Taylor Lord Photography e Josh Gruetzmacher Photography

 

Le tonalità più adatte sono quelle chiare o chiarissime, dal rosa cipria al rosa bocciolo, fino al rosa pesca per le carnagioni più ambrate. Piccoli strass possono essere applicati solo sull’anulare, mentre la finitura più richiesta resta sempre quella lucida effetto wet.

Se poi volete stupire con effetti speciali, puntate sull’effetto pizzo a unghia intera, realizzato in bianco su base trasparente con appositi stencil. Ancora una volta, le tonalità naturali vincono: nel 2017 il colore sarà bandito o quasi, con pochissime concessioni in caso di ripresa di dettagli colorati dell’abito. Più nude per tutte, insomma, ma di una perfezione totale.

 

Foto: by Rebecca Yale Photography