Abito da sposa a noleggio: come e perché

L’idea di noleggiare il tuo abito da sposa può sembrare poco romantica, ma presenta alcuni vantaggi. Scopri se il noleggio dell'abito è adatto a te.

Nella vita quotidiana, tutto o quasi si può affittare: la casa, l’automobile, lo chef. Persino il marito per le piccole riparazioni domestiche. E allora perché non l’abito da sposa? La scelta di ricorrere al noleggio per un acquisto così importante come l’abito da sposa può far storcere il naso alle più romantiche, ma presenta alcuni vantaggi.

Il primo, ovviamente, è quello economico: noleggiare l’abito da sposa significa indossare un capo di altissima qualità senza incidere troppo sul budget stanziato per le nozze (la spesa media si aggira intorno ai 500-1000 euro a seconda dei modelli).

C’è poi anche il lato glam del noleggio: negli atelier specializzati si possono trovare capi appena usciti da sfilate, showroom, presentazioni e shooting, non più adatti al classico canale di vendita ma nuovissimi e in anticipo sulla distribuzione al dettaglio.

Il terzo vantaggio riguarda invece l’abbattimento del problema “stoccaggio”, ovvero dove e come riporre l’ingombrante e prezioso abito per gli anni a venire.

Naturalmente, questa scelta non farà al caso vostro se sognate di conservare il vestito per tramandarlo a figlie e nipoti, per riguardarlo (o se siete temerarie, riprovarlo!) a distanza di anni, oppure di utilizzarlo per la sempre più diffusa prova del trash the dress.