La sposa con il pancione

Se avete deciso di sposarvi durante la vostra gravidanza occorre pensare ad un abito ad hoc che esalti la vostra nuova e temporanea rotondità... senza dimenticare le scarpe da abbinarci!

Sono lontani i tempi in cui, chi si sposava incinta, faceva di tutto per nascondere il pancione magari anticipando il più possibile la data delle nozze oppure indossando un abito che aiutasse a celare o a mimetizzare la nuova rotondità.

Oggi, al contrario, sposarsi con un bel pancione evidente è da considerarsi una vera benedizione. Una bella pancia rotonda, infatti, è un motivo in più di gioia non solo per la coppia ma anche per parenti e amici che condivideranno con voi non solo il grande giorno ma anche l’imminente lieto evento.

Foto: da Rustic Folk Weddings; Da affairyevents.com

Ovviamente la presenza della sposa incinta imporrà di fare qualche piccola modifica nella classica pianificazione del matrimonio. La scelta della data delle nozze, ad esempio, dovrà cadere preferibilmente nel secondo trimestre della gravidanza il periodo più tranquillo per la futura mamma e per il bambino. Anche il tipo di festeggiamento dovrà essere innanzitutto pacato e non troppo stancante per la sposa e magari con una location raggiungibile attraverso un breve percorso in macchina. E il look della sposa? Anche in questo caso dovrete privilegiare la comodità su tutte le altre variabili che avreste preso in considerazione prima di leggere il risultato del vostro test di gravidanza. Vediamo insieme qualche proposta.

Il look

Sicuramente il primo dubbio che vi attanaglia riguarda il colore del vostro abito. “Potrò sposarmi in bianco?”... vi starete chiedendo. 

La nostra risposta è sì. Anche se secondo il bon ton sarebbe meglio che la vostra scelta non ricadesse proprio sul bianco immacolato dobbiamo segnalare che ultimamente le spose non si lasciano condizionare da questa regola.

Oggi si festeggia doppiamente e la sposa è libera di scegliere tutti i colori che vuole per il suo grande giorno.

 

Foto: da Tiffany Rose


 

 

 

 

 

 

La gravidanza, quindi, non è una scusa per essere una sposa sottotono.

Anche con il pancione, infatti, si può essere comunque bellissime e radiose!

Il modello più amato dalle sposine incinta è sicuramente lo stile impero con vita rigorosamente alta (sotto il seno) e la gonna morbida e svasata.

 

Foto: da 100layercakelet.com

 


 

 

 

 

 

Le cinture in questo caso sono uno degli accessori irrinunciabili in quanto, poste alte sotto il seno, sottolineano ancora di più la vostra dolcissima rotondità.

Foto: da Borrowed & Blue Weddings

In alternativa potreste optare per dei corpetti ricamati diversi dal resto dell’abito.

Anche un abito corto potrebbe essere un’ottima soluzione specie se vi sposate in primavera o in estate; senza troppi strascichi e lunghezze, infatti, vi donerà un aspetto disinvolto e irresistibile!

Foto: da fashionsy.com

 

 

 


 

 

 

 

 

Le scarpe 

Un discorso a parte meritano le scarpe. In questo caso il comfort viene prima di tutto; dite addio, dunque, a tacchi troppo alti e optate per modelli bassi che vi diano la sensazione di camminare a piedi nudi.

Foto: da Sortashion;da iloveswmag.com

Per quanto tutti vi ricorderanno di riposarvi e sedervi, passerete parecchio tempo in piedi e, vista la vostra condizione, molto probabilmente affaticherete la circolazione delle gambe e i piedi si gonfieranno. Con dei tacchi alti anche la vostra spina dorsale inevitabilmente si affaticherà e potreste non godervi appieno il giorno più bello della vostra vita!

Per questo il vostro primo obiettivo dovrà essere la comodità e i sandali o le ballerine sono una scelta perfetta, magari con delle applicazioni Swarovsky per renderle brillanti e chic!

Foto: da Southern Weddings

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta questa pagina e condividila con i tuoi amici!