Sandali e scarpe da sposa: splendide proposte per la stagione estiva

Basse, alte, semplici o protagoniste? Completate il vostro look scegliendo, tra le nostre proposte, quale scarpa si adatta meglio alla vostra personalità e al vostro abito.

 

 

Anche i piedi meritano le giuste attenzioni in quanto sono proprio loro che vi sosterranno durante il bellissimo ma stancante grande giorno. Per questo non vanno maltrattati ma coccolati e avvolti in scarpe di qualità.

 

Il bon ton suggerirebbe una scarpa chiusa dello stesso colore dell’abito e con un tacco che tenga conto dell’altezza dello sposo.

D’altronde, la moda degli ultimi anni ha visto scarpe da sposa di ogni genere: dai sandali gioiello alle scarpe colorate abbinate a qualche dettaglio dell’abito, dell’acconciatura o del bouquet.

 

Immagine tratta dal blog Style Me Pretty


La scelta della scarpa da sposa, dunque, è un’operazione che va fatta con cura e che va ponderata, tenendo conto di alcuni fattori. Innanzitutto, dovete chiedervi cosa volete dalla vostra scarpa. Sobria ed elegante? Bassa e comoda? Su misura? Originale ed estrosa? Con tacco vertiginoso?

 

La decisione, inoltre, non può prescindere dall’abbinarsi perfettamente al tipo di vestito che intendete indossare.

 

I sandali bassi, ad esempio, sono perfetti in abbinamento ad un abito lineare genere sottoveste ma stonerebbero sotto una gonna voluminosa.

 

Lo stesso si dica per una scarpa estrosa che richiede un abito dal taglio moderno e non troppo pomposo.

 

L’abito più elaborato, invece, richiede una scarpa più classica e che abbia come finalità quella di non appesantire ulteriormente la mise.


Nella foto un’immagine tratta dal blog Style Me Pretty.