Musica alla cerimonia

Che cerimonia sarebbe senza la musica? Ecco i nostri brani classici preferiti per sottolineare, con buon gusto, i momenti cruciali del rito nuziale.

 

Ogni matrimonio che si rispetti non può prescindere dalla musica. E non parliamo solo di una band scelta per aprire le danze durante il ricevimento (argomento che abbiamo trattato proprio in un recente articolo) ma di musicisti con un’impostazione classica che sottolineino i momenti clou del rito religioso.

 

Ma quale è il giusto accompagnamento musicale per un momento così profondo e solenne?

 

Innanzitutto la musica deve essere eseguita dal vivo da professionisti del settore che sappiano interpretare i sette momenti salienti del rito - ingresso dello sposo, ingresso della sposa, offertorio, segno della pace, comunione, firme e uscita degli sposi - con maestria e buon gusto.

 

Ad esempio, non tutti gli strumenti sono adatti per suonare in chiesa durante una simile occasione e di solito, ad accompagnare una voce (solitamente lirica), ci sono organo e violino; poi, se il tipo di matrimonio e la chiesa scelta lo consentono, potreste stupire parenti e amici con qualcosa di davvero unico e speciale come un’arpa o un quartetto d’archi.