Matrimonio all'estero: come e dove?

Ormai in continuo aumento sono gli italiani che decidono di celebrare il loro matrimonio all'estero. Vi presentiamo una piccola guida su come e dove poter celebrare un vero matrimonio da sogno.


 

Sposarsi in... "paradiso"
Sposarsi in un luogo da sogno, in paesi esotici e lontani è stato fino ad oggi un privilegio per pochi vip.
Quante volte avete letto di personaggi famosi che hanno coronato il loro sogno in una spiaggia tropicale? E forse avete anche pensato, magari potessi farlo anch'io.
Adesso è possibile! Sposarsi nella località che si è sempre desiderata, anche se molto lontana, non è poi così difficile e molto spesso è meno costoso che sposarsi in Italia.

 

 



Come Sposarsi in... "paradiso"
Come in Italia anche per sposarsi all'estero sono richiesti dei documenti ed è necessario seguire un determinato iter burocratico. Tenete conto però che documenti e procedure cambiano a seconda del Paese in cui ci si vuole sposare, ma soprattutto che non in tutti i Paesi del mondo è possibile celebrare un matrimonio che sia poi valido anche in Italia, pertanto vi suggeriamo di muovervi per tempo e di informarvi presso l'ambasciata italiana (che vi aiuterà a mettervi in contatto con l'ente corrispondente) per capire l'iter burocratico da seguire o presso l'ente del turismo di riferimento.

Fate attenzione perchè, oltre ai documenti necessari e ai costi della pratica, dovete informarvi anche sul periodo di permaneza preventivo, richiesto da molti Paesi e che varia da 1 a 15 gg a seconda della meta.

 

 

 

E' possibile comunque affidarsi ad un'agenzia viaggi specializzata che sicuramente saprà darvi degli ottimi consigli, guidarvi nella preparazione degli incartamenti ed eventualmente metterà a disposizione anche tutta una serie di ulteriori servizi utili per poter allestire il vostro giorno di nozze speciale.   

 

C'è da dire che, nonostante alcuni dei matrimoni celebrati all'estero non abbiano valore in Italia, molti sono gli sposi che scelgono comunque la "location straniera" con l'unico scopo di soddisfare il desiderio di avere delle nozze dalla scenografia davvero suggestiva, e che decidono quindi di celebrare un matrimonio figurativo



Risposarsi in... "paradiso"
Non è un cattivo augurio ma al contrario un'idea per festeggiare gli anniversari!
Quale miglior modo di festeggiare un anniversario di un amore sincero: ricelebrare il matrimonio (con solo valore simbolico) in una località dei nostri sogni?

 


Cliccando sui link qui sotto troverete, divise per categorie, gli elenchi delle mete più "gettonate" e per ognuna alcuni suggerimenti davvero suggestivi sulla cerimonia oltre che alcune indicazioni sul rito che può essere celebrato.

 


Organizza il tuo matrimonio

Ristoranti, ville, abiti da sposa, fotografi...
Cosa: 
Dove: 
SEGUICI SU...