Lista nozze, le alternative in un clic

In tempi di crisi, la lista nozze può rappresentare per i futuri sposi una risorsa fondamentale. Ma far sentire gli ospiti un’alternativa allo sportello Bancomat, con tanto di codice IBAN indicato sulla partecipazione, non è una scelta che convince tutti (giustamente!).

 

Allora, meglio ingegnarsi come si può: le soluzioni originali e “sartoriali” sono sempre più spesso a portata di clic.

Lista nozze… in garage. Porta il marchio Dodge la prima iniziativa di social funding legata all’acquisto pro terzi di un’auto, nello specifico il modello Dart. Basta accedere al sito nello shop virtuale chiamato Dodge Dart Registry per poter contribuire a realizzare un sogno a quattro ruote: si può pagare uno specchietto, un pezzo di carrozzeria, un sedile e via dicendo.

La formula, certamente innovativa, è al momento una sperimentazione voluta dal gruppo Chrysler-Fiat per il solo mercato a stelle e strisce. Ma se dovesse sbarcare anche in Italia, perché non approfittarne per una lista nozze alternativa, utile e decisamente rombante?