Servizio fotografico: stile classico o reportage?

Qual è il genere di fotografia che più si addice al mio matrimonio? Quale fotografo riuscirà a ritrarre la mia posa migliore? E ancora, saprà cogliere i momenti più significativi della festa?

 

Sono queste le domande più frequenti che le coppie (o forse più precisamente le future sposine) si pongono.

 

Dare una risposta a queste domande diventa oggi piuttosto difficile, forse proprio a causa di un'offerta sin troppo ampia e variegata. Allora proviamo a mettere un po' di ordine tracciando delle linee guida in questo mare magnum.

 

 

 

La fotografia di matrimonio ha origini piuttosto antiche e la si fa convenzionalmente risalire al 1840, data del matrimonio dei regnanti Alberto e Vittoria  d'Inghilterra, anche se a partire dal 1820, qualche esperimento c'era sicuramente già stato. Si trattava di fotografie statiche, per niente naturali e in genere molto austere.

 

 

 

I generi, le tecniche e le attrezzature, per nostra grande fortuna, da allora si sono enormemente evoluti, e così anche il mercato. Ma gli stili?