Sposati e sii sottomessa: intervista a Costanza Miriano

Essere donna è una meravigliosa, ricchissima avventura”. Intervista a Costanza Miriano autrice del libro Sposati e sii sottomessa


 

A cosa pensate se vi diciamo la parola “matrimonio”?  Oddio, mancano 2543 giorni, 20 ore 2 minuti e 3 secondi alle mie nozze e non ho ancora scelto l’abito… Sempre più spesso ormai, nel parlare di matrimonio ci si riferisce quasi esclusivamente a parlare della singola giornata delle nozze e dei preparativi...

 

Ma fermiamoci un momento: cosa significa davvero sposarsi? Di certo i preparativi, il ricevimento e la festa vogliono la loro parte ed è normale impegnarsi e desiderare che tutto in quella singola giornata sia perfetto. Ma è altrettanto importante, se si è deciso di compiere questo passo, essere consapevoli che sposarsi è una scelta definitiva, ed è per la vita.

 

Per capirne di più abbiamo, approfittato della festa della donna, per intervistare Costanza Miriano, giornalista di Rai 3, madre di quattro figli e autrice del tanto discusso libro “Sposati e sii sottomessa”.

 

Il titolo certamente colpisce e la prima cosa che vi verrà in mente è una donna segregata in casa, costretta a fare figli e senza possibilità di decidere o scegliere. Fidatevi, non è così! Il volume è una raccolta di lettere frizzanti e divertenti ma allo stesso tempo con un significato profondo sul matrimonio, che l’autrice scrive alle figlie, ai colleghi, agli amici, ma soprattutto alle amiche, con le quali condivide un conto salatissimo con le compagnie telefoniche per le ore trascorse a scambiarsi consigli.


Organizza il tuo matrimonio

Ristoranti, ville, abiti da sposa, fotografi...
Cosa: 
Dove: 
SEGUICI SU...