Valeriana contro l’ansia

Quando l’ansia crea un persistente senso di inquietudine, con eccessiva agitazione e sensazione di avere un nodo alla gola, può essere utile la valeriana.


In un recente studio scientifico è stato verificato che i principi attivi della pianta agiscono efficacemente sul sistema nervoso, incrementando i livelli di Gaba, l’acido gamma-amminobutirrico, un neurotrasmettitore a spiccata azione rilassante.

 

La pianta va presa sotto forma di tintura madre, 30 gocce al mattino al risveglio e dopo cena.