Amarsi per sempre: i 7 comandamenti delle coppie “a lunga durata”

Qual è il segreto per restare uniti tutta la vita? Scopriamolo insieme.

“Prometto di esserti fedele sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia, e di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita”. È il giuramento che si scambiano tutte le coppie di sposi davanti all’altare. 

Le più fortunate, poi, riescono a rinnovarlo 25, 30 o addirittura 50 anni dopo. Ma qual è il segreto per restare uniti così a lungo? Lo abbiamo chiesto a dieci coppie sposate da più di 30 anni: ecco i loro consigli per un lunghissimo happy end.

1. La pazienza non è un optional, ma una virtù necessaria.
Perché se è vero che certi equilibri si raggiungono con il tempo, è altrettanto vero che difficilmente si riesce a cambiare il temperamento del partner. Come riuscire a sopportare quel suo difetto che proprio non ti va giù? Pensando (con un po’ di sana autocritica) che in fondo anche lui fa lo stesso.

2. Avere un progetto in comune rafforza la coppia.
Insegna a darsi fiducia e sostegno nei momenti difficili ma anche a godere insieme dei successi e delle soddisfazioni. Spesso il progetto riguarda i figli e il formare (e crescere) una famiglia, ma può trattarsi anche di un’attività imprenditoriale o delle rispettive carriere. L’unione fa la forza.

 


3. Bisogna essere un microcosmo aperto.
Con il passare degli anni, l’abitudine e la stanchezza spingono molte coppie a chiudersi in se stesse, trascorrendo serate sul divano o al massimo al cinema, ma sempre in due. Niente di più sbagliato! Aprirsi agli altri e mantenere una vita sociale attiva come coppia è un potente antidoto alla noia.