Cosa fare a San Valentino? 3 idee originali per la coppia

Stanche della solita cenetta a lume di candela? Ecco 3 proposte per un San Valentino originale e per tutti i gusti.

Il 14 febbraio non solo è il giorno più romantico dell’anno, ma anche una ricorrenza speciale da festeggiare in compagnia della propria dolce metà. E allora, perchè non approfittare dell’occasione per farsi un regalo di coppia diverso dal solito? Ecco tre idee dedicate a cosa fare a San Valentino per renderlo davvero indimenticabile.

1. Weekend tra neve e relax.
Febbraio è il momento giusto per regalarsi una fuga dalla quotidianità in alta quota. Gli irriducibili della neve e delle attività all’aria aperta potranno godersi i paesaggi incontaminati tra sci di fondo, escursioni con le ciaspole, passeggiate notturne e discese notturne mozzafiato, da alternare a trattamenti personalizzati, saune alpine, bagni di fieno e massaggi terapeutici nelle tante spa montane. E per finire, una cena a lume di candela gustando i piatti tipici della tradizione alpina.

 

Foto: Consorzio Turistico Alta Pusteria


2. Giornata a tutta adrenalina.
Se siete una coppia amante dell’avventura e degli sport estremi, San Valentino può essere l’occasione giusta per aggiungere una nuova esperienza alla vostra collezione. Gli sport dell’aria offrono tantissime alternative: dal volo in mongolfiera al parapendio, fino al più recente Fly Emotion, l’attrazione che permette di provare l’incredibile esperienza del volo a corpo libero, agganciati in tutta sicurezza ad una fune sospesa tra Albaredo per San Marco e Bema nella valtellinese Valle del Bitto.

 

Foto: Fly Emotion – Liberi di volare

 

Se invece preferite brividi più "cittadini“, due le occasioni da non perdere: la cena con delitto, a metà strada tra teatro, degustazione e caccia all’assassino, e la sua versione più estrema, chiamata Escape Room: una stanza senza finestre in cui un gruppo di persone viene rinchiuso (a tempo) per risolvere una serie di enigmi. Astenersi claustrofobici.

3. In casa, all’insegna del "famolo strano".
Rimanere tra le quattro mura domestiche per evitare la ressa della ricorrenza può essere un’idea romantica e alternativa. Ma c’è sicuramente qualcosa di meglio della “solita” cenetta a lume di candela! Per esempio un menù stellato preparato da un vero chef a domicilio. Ormai ce ne sono tantissimi, e si possono trovare anche con l’aiuto di motori di ricerca dedicati come Chefbooking.com: si va dalla cucina regionale a quella vegana, fino alla cucina “al buio” per vivere un’esperienza sensoriale diversa dal solito.

E siccome non si vive di solo pane, completate la serata con uno spettacolo teatrale d’avanguardia… a domicilio. La nuova frontiera dell’intrattenimento culturale, nata sull’onda della social life, sta avendo sempre più successo ed è presente in quasi tutte le grandi città italiane: pochi click su Google e scoprirete dove sperimentarla, o come farla arrivare direttamente nel vostro salotto.